NOTA! Questo sito utilizza i cookie tecnici.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.  Per saperne di piu'

«La Quaresima è un tempo di penitenza, sì, ma non è un tempo triste!

È un tempo di penitenza, ma non è un tempo triste, di lutto.

E’ un impegno gioioso e serio per spogliarci del nostro egoismo, del nostro uomo vecchio, e rinnovarci secondo la grazia del nostro Battesimo». (Papa Francesco).

Gesù, nella trasfigurazione, ci mostra come potremmo essere se lo seguiamo.

Ascoltandolo e imitandolo pian piano ci trasformiamo in figli di Dio.

Ciò che ci guida è la convinzione dell'amore di Dio: siamo figli amati.

Anche per me «è bello essere qui» nella fiducia che ogni momento sia un piccolo passo nella direzione della gioia che sto cercando.

Un gioioso anche se debole abbraccio, a presto don Antonio.

.... Et etiam pro me orate!

Le preghiere sono davvero servite: tutto è andato per il meglio.

Adesso sono convalescente (spero per poco).

Lectio Divina   Commenti

PS: Chi volesse ascoltare:

"CHI MI SEGUIRA' " A. Parisi - A. M. Galliano https://www.youtube.com/watch?v=6-EXkKlEXU8&list=PLSps22QxQfZT6bPozbfKuEkWbNVaeafJu

Mi arrendo al tuo amore .mpg

https://www.youtube.com/watch?v=5MqURreias0&list=PLSps22QxQfZT6bPozbfKuEkWbNVaeafJu&index=10

Come il cervo va all'acqua viva

https://www.youtube.com/watch?v=-VdUBfZfWFY&index=12&list=PLSps22QxQfZT6bPozbfKuEkWbNVaeafJu