NOTA! Questo sito utilizza i cookie tecnici.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.  Per saperne di piu'

Lectio11 4 18

Dio ha un sogno: che l'uomo possa essere felice, compiuto, realizzato.
Perché l'uomo è la sua creatura.
La felicità di Dio è l'uomo vivente, l'uomo felice, l'uomo in pienezza.
Gesù è venuto nel mondo perché il sogno del Padre potesse compiersi.
Il "lebbroso" è l'immagine dell'uomo rovinato, che ha perso ogni bellezza.
Non ha speranza, da sé non può guarire.
Gesù scende dalla sua dignità per mettersi di fronte al lebbroso
e assicurargli che Dio non si è allontanato nemmeno da lui.
Posso essere febbricitante, lebbroso, impresentabile
Gesù vuole purificarmi perché torni ad essere oggetto della sua gioia.
Un gioioso abbraccio, a presto
don Antonio.

.... Et etiam pro me orate!
Non so se potrò inviare i commenti per la domenica successiva
perché lunedì 12/2 dovrò ricoverarmi al Toniolo BO per un intervento.

Lectio Divina   Commenti

PS: Chi volesse ascoltare:
TU SEI LA MIA VITA
https://www.youtube.com/watch?v=OTUDZVx0pNo

Mia gioia sei
https://www.youtube.com/watch?v=IZNs3u0pI30

QUANDO SONO TRISTE...E' IN TE CHE TROVO GIOIA ......
https://www.youtube.com/watch?v=l-6IXaweJG4